Le piantatrici in fibra di vetro godono di una crescente popolarità. Con questo nuovo materiale si è incontrato il gusto dell'epoca. La varietà di forme e colori, il basso peso morto e la facile maneggevolezza fanno delle fioriere in vetroresina un elemento di design ricercato per interni ed esterni.

Volete saperne di più sulle piantatrici in vetroresina? Continua a leggere qui...

Fioriera in vetroresina

Le piante sono la ciliegina sulla torta di qualsiasi interno. La casa e il giardino sono ugualmente invitanti con un bel verde. Inoltre, le piante migliorano il clima interno e aumentano il senso di benessere. Quindi ci sono molte buone ragioni per utilizzare piante graziose per creare accenti verdi sia nella zona giorno che all'aperto. Ma solo con fioriere abbinate potete mettere i vostri fiori e le vostre piante nella giusta luce.

Con l'ampia gamma di fioriere in offerta, la scelta della forma, del colore e del materiale giusto spesso non è facile. Alcuni preferiscono il cemento per le loro fioriere, altri preferiscono la plastica come materiale per le loro fioriere. Al giorno d'oggi la vetroresina è il materiale preferito per fioriere e vasi da fiori.

Forse siete alla ricerca di una nuova fioriera in vetroresina. fleur ami ha una vasta gamma di eleganti fioriere in vetroresina a vostra disposizione.

Fioriera in vetroresina

Cosa sono le piantatrici in vetroresina?

La vetroresina non è un prodotto naturale come il legno o la pietra. Si tratta piuttosto di un materiale prodotto artificialmente.

La produzione di piantatrici in vetroresina si svolge in diverse fasi. Per prima cosa è necessario uno stampo positivo in legno o metallo. Nella fase successiva viene realizzato uno stampo negativo, in cui vengono inseriti dei tappetini in fibra di vetro. Poi la forma delle fioriere viene stabilizzata con l'aggiunta di resina sintetica. Infine, la superficie viene sabbiata e verniciata.

La superficie dei modelli esclusivi, invece, si affina in un elaborato lavoro manuale, ad esempio sotto forma di mosaici in pietra o in vetro. Le fioriere - soprattutto per uso interno - diventano così piccole opere d'arte. Non ci sono limiti alla creatività.

Forme, colori e dimensioni dei vasi delle piante

La vetroresina può essere facilmente modellata, in modo che siano possibili molte forme interessanti. Ci sono piantatrici rotonde, fioriere coniche, colonne di piantagione quadrate, palline di piantagione e molto altro ancora. Anche la scelta dei colori e delle finiture superficiali non lascia quasi nessun desiderio insoddisfatto. Presso fleur ami troverete degli accattivanti accattivanti e particolari requisiti per le esigenze particolari.

In occasioni speciali è possibile impostare accenti di stile in casa con fioriere color argento e oro. La base di questi prodotti è costituita da una fibra di vetro leggera ma robusta, che viene poi rivestita con un gustoso aspetto di foglia d'oro o di foglia d'argento.

Per gli amanti della spiaggia, ci sono fioriere il cui corpo in fibra di vetro è ricoperto di vere conchiglie e chi ama le cose esotiche amerà sicuramente un corpo in fibra di vetro con foglie di banana applicate a mano. Ma anche per chi preferisce un design piuttosto semplice, ci sono molte varianti. I modelli in ottica stone sono molto richiesti.

Un colore popolare per i vasi in vetroresina è l'antracite. Il grigio è spesso scelto anche come colore per le piantatrici in vetroresina. Sia i vasi antracite che quelli grigi si inseriscono perfettamente in quasi tutti gli ambienti e hanno un aspetto elegante e moderno.

Naturalmente le fioriere sono disponibili in varie dimensioni. La gamma di prodotti si estende dai piccoli vasi da semina alle grandi fioriere e alle colonne di semina alte.

Fioriere in fibra di vetro per esterni

Non esiste un materiale più adatto all'uso esterno della fibra di vetro. Anche a temperature elevate e con forti radiazioni UV, i secchielli in fibra di vetro rimangono dimensionalmente stabili. Poiché anche il gelo più forte non può danneggiare le fioriere, non c'è motivo per cui le fioriere in vetroresina non debbano essere lasciate fuori tutto l'anno. In questo modo è possibile mostrare le piante resistenti - come il bosso - al loro meglio durante tutto l'anno.

Portate la varietà nel vostro giardino. Grazie al suo peso ridotto, anche i vasi da fiori di grandi dimensioni, le fioriere XXL o un abbeveratoio per piante possono essere facilmente spostati avanti e indietro e ridecorati in giardino.

Portate la varietà nel vostro giardino. Grazie al suo peso ridotto, anche i vasi da fiori di grandi dimensioni, le fioriere XXL o un abbeveratoio per piante possono essere facilmente spostati avanti e indietro e ridecorati in giardino.

Vantaggi dei vasi per piante in vetroresina

La vetroresina è il materiale perfetto. La fibra di vetro può essere utilizzata per produrre contenitori stravaganti per uso interno e fioriere adatte all'uso esterno.

I modelli per l'uso all'aperto segnano punti in molti modi. Sono robusti, durevoli, resistenti alle intemperie e ai raggi UV. Dato che le fioriere in fibra di vetro sono resistenti al gelo, non c'è bisogno di preoccuparsi dello stoccaggio invernale. Grazie ai buoni valori di isolamento, le sfere radicali delle piante resistenti sono protette anche a basse temperature.

Un altro vantaggio è il peso ridotto e anche la manutenzione è molto semplice.

Composizione del materiale dei vasi in vetroresina

Le piantatrici in fibra di vetro non sono al 100% in fibra di vetro. Si tratta piuttosto di un mix di materiali. Di norma, la resina epossidica o poliestere viene mescolata con fibre di vetro. Il rapporto di miscelazione è decisivo per la resistenza. Occasionalmente viene aggiunta la farina di roccia per motivi di costo. Tuttavia, questo rende i prodotti più fragili e anche più pesanti. Queste varianti economiche non sono raccomandate.

Fioriere in fibra di vetro

Cos'è la vetroresina?

La fibra di vetro è una miscela di fibra di vetro e resina sintetica. Questa miscela è anche conosciuta come composito di fibra-plastica. In passato la vetroresina è stata utilizzata per la prima volta per l'isolamento nella costruzione di case. Nel frattempo la vetroresina si è affermata in molti altri settori come materiale resistente alle intemperie, robusto e con un basso peso del materiale.

Oggi la vetroresina è un materiale molto popolare nella produzione di fioriere. Le buone proprietà di modellazione e la stabilità dimensionale sono ulteriori ragioni per l'elevata popolarità di questo materiale.

Come si puliscono le fioriere?

La pulizia dei prodotti in fibra di vetro è molto semplice. Tutto ciò che serve è un po' d'acqua e una spazzola morbida per la pulizia. È ancora più facile se si risciacquano le fioriere con un leggero getto d'acqua.

Non si dovrebbe usare un'idropulitrice. Il forte getto potrebbe causare danni. E' possibile anche il lavaggio a secco. Per questo è sufficiente un panno in microfibra.

Le piantatrici in vetroresina si comprano a buon mercato

È inoltre possibile acquistare fioriere in fibra di vetro di alta qualità ad un prezzo ragionevole. Economico non è la stessa cosa di economico.

Fate attenzione alla dichiarazione. Si consiglia di astenersi da prodotti con la denominazione "Fiberclay" o "Fiber cement". Non si tratta di prodotti GfK di alta qualità, ma dei prodotti economici sopra citati. L'aggiunta di additivi a basso costo ha un effetto considerevole sulla qualità. Non sono rare le efflorescenze poco attraenti e le macchie di calce.

Inoltre, le piantatrici sono di solito fragili e notevolmente più pesanti. Spesso hanno anche spigoli spessi, che non solo hanno un aspetto antiestetico, ma limitano anche lo spazio per le piante.