fioriere e fioriere da balcone


Non tutti hanno un grande giardino o un'area esterna con molto spazio per piantare, ma questo non significa che si debba fare a meno di un bel verde. Le fioriere da balcone e le fioriere più piccole sono ideali - anche per piccole terrazze, balconi e altre aree con spazio limitato.

Non siete ancora sicuri di quale vaso scegliere? Continua a leggere qui...

Design con fioriere e fioriere da balcone

Quando i santi del ghiaccio finiscono a maggio e non si prevede più il gelo, inizia la stagione dei giardinieri del balcone. Non importa quanto piccolo sia il balcone - il desiderio di creare un angolo accogliente per rilassarsi è grande.

Nella stagione calda, un balcone è il rifugio ideale, soprattutto per gli abitanti della città, per prendere aria fresca, godersi il sole e rilassarsi. Una bella atmosfera a tutto tondo aumenta il fattore benessere molte volte.

Poiché purtroppo di solito non c'è molto spazio a disposizione, le possibilità di giardinaggio e di abbellimento sui balconi sono molto limitate. Ma soprattutto con i box da balcone che possono essere appesi al parapetto del balcone per risparmiare spazio, si può creare un'oasi verde con un po' di abilità e una buona pianificazione.

Qual è la fioriera o la balconata giusta?

I vasi da balcone e le fioriere sono i vasi adatti per balconi e terrazze. Anche su un'area molto piccola, i box degli impianti consentono molte possibilità di progettazione.

Se volete rinverdire un balcone, dovreste assicurarvi che i box da balcone fissati alla ringhiera del balcone non siano troppo grandi e abbiano un peso morto ridotto. Le fioriere devono essere dotate anche di serbatoi per l'acqua.

Il materiale ideale per i box da balcone è la plastica leggera, a pareti sottili ma robusta. Si consiglia di acquistare un set completo, composto da piantatrice, inserto per piante, set di irrigazione e supporto corrispondente.

Da fleur ami troverete set completi che combinano funzionalità e design accattivante. I box da balcone, di bella forma, hanno una superficie strutturata con un attraente aspetto di vimini.

Balcone con sistema di irrigazione

I box delle piante per la terrazza possono essere un po' più grandi e pesanti. La plastica rinforzata con fibre di vetro ha dimostrato di essere un buon materiale per le cassette delle piante. Anche le piantatrici in cemento armato sono molto popolari. Queste fioriere in cemento naturale rinforzato con fibre di vetro non solo hanno un aspetto totalmente fresco. Sono anche resistenti alle intemperie, robusti e relativamente leggeri. Prendetevi il vostro tempo e date un'occhiata in giro fleur ami. Qui troverete queste eleganti fioriere.

Altri materiali usati frequentemente per le fioriere sono il legno, il polyrattan e l'acciaio inossidabile. C'è qualcosa per tutti i gusti.

Le fioriere in legno hanno un fascino naturale. Le fioriere in polyrattan hanno un aspetto raffinato e sono anche estremamente resistenti alle intemperie. Le fioriere in acciaio inox resistente hanno un aspetto nobile ed elegante.

Diverse forme, colori e dimensioni

Le fioriere da balcone e le fioriere sono di solito quadrate e oblunghe. Alcune fioriere, più adatte alla zona della terrazza, sono anche quadrate.

Per garantire che un box da balcone non offra troppa superficie da attaccare anche in caso di vento forte, non deve essere troppo alto. Un'altezza di circa 20 cm è l'ideale.

La lunghezza del box da balcone dipende principalmente dalla lunghezza del balcone. È meglio utilizzare due box da balcone più lunghi che quattro corti. Per garantire la crescita delle piante è necessario un certo volume di terreno e quindi una lunghezza sufficiente. Una lunghezza di circa 50 cm a 80 cm è l'ideale. Oltre 80 cm di lunghezza, le scatole da balcone piantate in modo lussureggiante potrebbero diventare troppo pesanti e staccarsi dal supporto.

Le fioriere vengono utilizzate senza supporto e possono quindi essere un po' più lunghe e alte. La lunghezza media di una fioriera è di 100 cm.

Tuttavia, la lunghezza e l'altezza dipendono in ultima analisi dal tipo di utilizzo. Una fioriera per piante aromatiche sul davanzale della finestra della cucina non deve ovviamente essere lunga e non alta quanto una fioriera che funge da bordo per la terrazza.

Poiché le fioriere scure sono più facili da riscaldare e l'acqua evapora più facilmente, si dovrebbero preferire i colori chiari, soprattutto per le piccole e medie dimensioni.

Il grigio o il bianco è spesso scelto come colore per le fioriere. Se la fioriera è grande, la fioriera può anche essere più scura (ad es. antracite).

Fioriera in cemento armato

In cosa si differenzia una fioriera da una scatola da balcone?

Una scatola da balcone è una scatola per piante che può essere appesa alla ringhiera del balcone o al parapetto con l'aiuto di una staffa. Non c'è più un modo salva-spazio per posizionare un mare di fiori sul balcone.

Se manca il supporto, si tratta di una fioriera. La fioriera, per lo più allungata, viene utilizzata ad esempio all'interno come fioriera sul davanzale della finestra e all'esterno, come bordo di una terrazza, su gradini nell'area d'ingresso o come richiamo visivo su pareti tetre.

Come piantare correttamente i box da balcone?

Lasciate libera la vostra creatività. Quando piantate dalla vostra finestra sul balcone, fate attenzione all'altezza e alla larghezza delle piante. Le piante con radici profonde non sono adatte per essere piantate in un box da balcone a causa della grande quantità di spazio che occupano.

Non ci sono regole fisse su cosa si deve piantare nei box da balcone. È possibile piantare fiori o erbe fresche nella scatola del balcone. Tutto dipende se si ha una preferenza per i fiori colorati o se si preferisce un orto in miniatura.

Prima di acquistare le vostre piante, considerate se i fiori o le erbe che state piantando nelle fioriere devono stare al sole o se hanno bisogno di un posto all'ombra. In caso di dubbio, chiedete consiglio su quali piante cresceranno meglio sul vostro balcone. Questo vi aiuterà ad evitare errori inutili e costosi.

Le vostre piante devono essere soddisfatte con un minimo di terra. Pertanto, assicuratevi di utilizzare un terreno di alta qualità. Deve essere garantito anche un sufficiente apporto di sostanze nutritive. Una concimazione regolare e un adeguato approvvigionamento idrico sono la base per far crescere e prosperare le vostre piante nella fioriera in uno spazio limitato.

Prima di iniziare ad usare le vostre piante, dovreste immergere la pallina del vaso in un secchio d'acqua. Questo assicura che le piante siano ben fornite di acqua fin dall'inizio.

Assicuratevi che tra le singole piante ci sia un'ampiezza di spazio di una mano. Le piante, che all'inizio sono piccole, diventeranno rapidamente più grandi e occuperanno spazio l'una dall'altra.

Utilizzare lo spazio disponibile nel box del balcone nel modo più economico possibile. Le piante appese - ad esempio geranio o fucsia - sono molto belle sul bordo anteriore o posteriore della fioriera. Inoltre, le piante che crescono in posizione verticale al centro della scatola sono molto belle.

Drenaggio per fioriere

Drenaggio per fioriere

Coprire i fori del grilletto, che possono essere stati aperti in seguito con un coltello affilato, con alcuni frammenti di argilla prima. Poi riempire un po' di argilla espansa o ghiaia nella fioriera. Lo strato dovrebbe essere alto circa 3 cm.

Poi ricoprire lo strato di argilla espansa o di ciottoli con del vello. Infine, è possibile riempire il terreno nella cassetta della fioriera. La vostra fioriera è ora ben preparata per la semina.

Consiglio: E' più facile se si dispone di fioriere con riserva d'acqua. In questo modo non è necessario un ulteriore strato di drenaggio e si può iniziare subito a piantare.